QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

                

         

 INCLUSIONE 2019/2020

Al fine di favorire un processo di integrazione e reciproco riconoscimento delle singole realtà culturali ed etniche il corpo docente da anni progetta interventi didattici di apprendimento dell'italiano come L2, sia come strumento per facilitare l'accoglienza, sia come strumento di sostegno e potenziamento linguistico-funzionale agli apprendimenti disciplinari. Tuttavia tali interventi risultano ancora asistematici. In ordine agli interventi di inclusione degli studenti con disabilità, l'IISS "Francesco Ferrara" avvia con regolarità azioni di integrazione e potenziamento delle diversabilità, investendo particolarmente nell'area delle relazioni sociali e dell'affettività. Poiché in molti casi il serio svantaggio economico-sociale delle famiglie non assicura agli studenti continuità nel processo di apprendimento, limitatamente all'impegno domestico, la scuola sopperisce a tale cronica lacuna, progettando e mettendo in essere una serie di azioni di recupero e consolidamento del curricolo formativo. La scuola si impegna da anni nella diffusione della educazione di genere.

RECUPERO E POTENZIAMENTO

Per la sua naturale costituzione, la popolazione scolastica impegna il corpo docente in una continua azione di inclusione e differenziazione. L'IISS Ferrara è caratterizzato da una significativa presenza di studenti stranieri di prima e/o seconda generazione. Nell'ottica di un intervento sistematico e continuato, la scuola pone in essere azioni di accoglienza destinate anche alle famiglie. Tale impegno registra il merito di facilitare le relazioni fra studenti appartenenti a sistemi culturali e assiologici differenti, aprire alla sperimentazione non pregiudiziale del 'se'' e dell' 'altro', favorire il successo scolastico degli studenti, in particolare di coloro che affrontano l'esperienza difficile della migrazione e, non ultimo, favorire l'acquisizione dei valori di cittadinanza sovranazionale.

Gli interventi di recupero sono svolti in orario pomeridiano o in giornate dedicate al recupero. Poiché il successo formativo va assicurato anche a quanti mantengono livelli di performance medio-alti, l'Istituto progetta moduli di potenziamento delle competenze sia per gli alunni del liceo sia per quelli dei settori tecnico e professionale. Per rispondere alle difficoltà di apprendimento degli studenti, la scuola monitora attentamente le loro performance attraverso l'azione coordinata dei c.d.c.

l' I.I.S.S. “Francesco Ferrara” aderisce, ai sensi della L.107 comma 65, all'osservatorio di area - Distretto X, le cui attività prevedono:

  1. Progettualità dedicate;

  2. Formazione e consulenza per i docenti dell'istituto;

  3. Supporto e consulenza per i genitori;

  4. Interventi sul gruppo classe e personalizzati sui singoli alunni;

  5. Coordinamento del gruppo gosp dell'istituto.

Figura di riferimento per il nostro istituto è l’operatrice psicopedagogica, dott.ssa N. Geraci, che offre consulenza e supporto ai docenti nell’osservazione, individuazione e presa in carico di alunni con particolari difficoltà cognitive e/o affettivo-relazionali che devono essere avviati ad un eventuale iter diagnostico e di certificazione.

Composizione del gruppo di lavoro per l'inclusione (GLI):

Dirigente scolastico

Docenti curricolari

Docenti di sostegno

ALLEGATI

Alunni Stranieri

 

 

 

 

 

 


BES

 

   

 


DSA

 

  


HANDICAP