QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

                

         

L'IISS " Francesco Ferrara", ubicato in via Sgarlata 11, a Palermo sorge nel quartiere Tribunali-Castellammare, in un contesto storico-monumentale di antico pregio. Nella zona sono presenti chiese, musei, auditorium, teatri, biblioteche, centri sociali, associazioni culturali, cinema, mercati storici. L'Istituto ha sede unica ed è facilmente raggiungibile con mezzi pubblici e privati. Quest'area urbana, fino a qualche anno fa poco attrattiva e connotata da una ridotta capacità di sviluppo, si presenta oggi economicamente rivitalizzata con un crescente numero di attività rivolte al commercio e al terziario della P.A. L'edificio in cui è ubicato l'istituto è adeguato alle norme vigenti  in materia di sicurezza. L'Istituto è dotato di quattro laboratori di informatica; un laboratorio linguistico; un laboratorio di scienze e chimica; un laboratorio teatrale; un laboratorio musicale. Spazi destinati all'allestimento di spettacoli (danze e recitazione) ai laboratorio di solidarietà e feste multiculturali; una sala lettura. È altresì dotato di una biblioteca con un patrimonio librario molto corposo in via di informatizzazione (la scuola fa parte delle rete Biblioteche digitali). Tutte le aule sono dotate di LIM, inclusa l'aula Magna.

La caratterizzazione dell’offerta formativa trae ragioni tanto dall’analisi della restante offerta presente sul territorio, quanto dalla lettura, attenta e sempre rinnovata, delle istanze di crescita e delle possibilità di sviluppo locale. In linea con tali obiettivi, l'Istituto promuove un’articolata serie di azioni educative, quali attività teatrali, incontri con esponenti della società civile e forze dell’ordine, visite guidate a beni artistico-architettonici, archeologici, viaggi di istruzione, corsi di lingua, stages all'estero per l'approfondimento delle lingue europee e per il conseguimento delle relative certificazioni, PCTO presso Enti e riserve naturali (Ente Parchi), aziende locali (Leroy Merlin, Tecnocasa, Unicredit). Inoltre, proprio in virtù della variegata composizione dell'utenza, da anni l'Istituto, avvalendosi della collaborazione di Enti e Istituzioni di volontariato e sociali, pone in essere azioni finalizzate alla convivenza civile, all'integrazione e al riconoscimento reciproco dell'alterità e della differenza di genere. Tutto il personale della scuola, nell’ottica della valorizzazione della persona, opera per facilitare il mutuo riconoscimento dei sistemi di riferimento assiologico in cui si riconoscono le diverse culture che in essa convivono.